Occhiali Da Sole Donna Ray Ban

La notorietà arriva nel terreno fertile e creativo di Zelig, scintilla che dà il via ad una serie ininterrotta di programmi televisivi e radiofonici d’impronta ironica (Pinocchio, Comedy Lab, Geppi Hour, Zelig Off). La prorompente vivacità di Geppi Cucciari è artisticamente duttile. Partecipa a spettacoli teatrali, ad alcune sitcom televisive (Belli dentro) e scrive romanzi, racconti irridenti di una single nostrana.

Gaylord “Greg” Fotter e Pam Byrnes sono felicemente sposati e da poco genitori di due bambini. Quando nonno Jack sfiora l’infarto, la preoccupazione di trovare un degno erede al suo ruolo di “padrino” e pastore della famiglia ricade sulle spalle di Greg con tutto il peso e l’ansia di cui solo il padre di sua moglie sa caricarlo. Come se non bastasse, torna a farsi vivo il ricco e sensibile ex pretendente di Pam ed entra nella vita di Greg la bellissima tentatrice Andi Garcia, una rappresentante farmaceutica decisa a fare di lui il testimonial di una pillola per la disfunzione erettile.

Particolarmente bersagliate le macchine nel parcheggio dell’ospedale, nella zona tra piazza Isola e le poste, dove è stato anche ferito un automobilista appena uscito dalla vettura da un maxi chicco di rimbalzo. Anche viale Montegrappa ha passato minuti d’inferno compreso chi aveva parcheggiato al supermercato Lidl. La grandine ha sferzato la città a fasce, seguita da un acquazzone che ha ingrossato i torrenti, facendo temere l’esondazione dell’Uniera e del Musil.

La coppia da alla luce il piccolo Rocco e, in seguito, decide di adottare un bambino africano, David Banda. La “Material Girl” è madre anche di Lourdes Maria, frutto della tormentata relazione con il personal trainer, Carlos Leon. Nel 2001, il regista mette in scena i capricci di una “Star” come Madonna nello spot della BMW.

Personaggio centrale dell’opera è la ragazza del titolo, Carrie White, che sullo schermo ha i lunghi capelli rossi e il volto pallido e lentigginoso della giovane Sissy Spacek (già vista ne La rabbia giovane). Carrie è un’adolescente timida ed emarginata che vive con la madre Margaret (Piper Laurie), una psicopatica esaltata che sembra incarnare il puritanesimo e la sessuofobia dell’America più conservatrice. La rigida repressione dell’ambiente domestico, unita ad un tremendo senso di inadeguatezza (Carrie è lo zimbello della scuola, perenne bersaglio degli scherzi delle sue compagne), contribuiranno a far emergere i poteri paranormali della protagonista (la telecinesi, ovvero la capacità di spostare gli oggetti con la forza del pensiero), fino a scatenare una terrificante vendetta dai connotati apocalittici che non risparmierà nulla e nessuno..

Lascia un commento