Ray Ban Da Sole Donna

Con un altro giovane regista, Eros Puglielli, lavora in altre due inconsuete opere, il surreal filosofico Tutta la conoscenza del mondo e il fantahorror AD Project, dove è una sorta di “man in black” assieme all’amico e collega Valerio Mastandrea. I suoi impegni professionali non si limitano al solo cinema “di genere”, ma si estendono anche a pellicole dal forte impatto drammatico e sociale, così come a ruoli brillanti e divertenti. Mentre gioca più con disimpegno e comicità interpretando ruoli brillanti e intelligentemente complessi: è batterista rock fallito e costretto a suonare il liscio nelle balere in Ogni volta che te ne vai; borghese mantenuto finito in galera nell’ultimo lavoro di Sergio Citti, Fratella e sorello; allenatore tradito in un episodio di 4 4 2 ed ha poi anche preso parte al supercast della commedia noir Aspettando il sole, diretto dall’esordiente Ago Panini.Il pirata e il poliziottoSempre attento a ruoli stratificati e al lavoro dei giovani registi, negli anni l’attore romano ha così imparato a spaziare con sempre più agilità da lavori comici a progetti drammatici e ad affrontare sempre più generi e ruoli.

Un giovane soldato viene assegnato ad un battaglione impegnato in diverse operazioni al confine con la Cambogia. Il ragazzo dovr fare i conti con l ostilit dei suoi commilitoni e con la lotta tra i due sergenti che avr un esito drammatico. Ne uscir profondamente trasformato..

Tutto a portata di mano e di sguardo. Il ritorno del cassetto portaoggetti. Come nella Beetle originale, anche la nuova versione presenta un cassetto portaoggetti con sportellino, posto sul lato passeggero e filo con la plancia. Tutti rimangono affascinanti dall’immenso impegno, dall’intensa partecipazione che riesce a racchiudere nei panni dei personaggi che interpreta sul palcoscenico in piece come “La ballata di Donatian”, “Un dramma per pazzi”, “Lo schiavo del demonio” per la regia di Raoul Ruiz, “Straziami ma di riso saziami” dove ha il piacere di lavorare con comiche femminili come Lella Costa, Susy Blady e Angela Finocchiaro, “Le buttane” (che poi reciterà anche nel grande schermo), “Due donne in amore”, “La lupa” di Giovanni Verga e “La corsa di Moncicì”.Il sodalizio con Aurelio GrimaldiSuperpremiata meritatamente in teatro, debutta al cinema a partire dal 1992, quando recita per Aurelio Grimaldi (che la imporrà in numerosi suoi film) ne La discesa di Aclà a Floristella con Tony Sperandeo, Tano Cimarosa e uno dei suoi più longevi compagni di set Luigi Maria Burruano. La tv la racchiude nella parte della siciliana, alcune volte madre. Sono i tempi de La piovra 7 Indagine sulla morte del Commissario Cattani (1995) con Patricia Millardet, Ennio Fantastichini, Florinda Bolkan, Raoul Bova, Anita Zagara, Renato De Carmine, Stefan Danailov, Lorenza Indovina, Alfredo Pea, Francesco Benigno, Gedeon Burkhard, Vittorio Di Prima, Sergio Fiorentini, Romina Mondello e Giancarlo Prete.Una vera Felicia ImpastatoLa si ritroverà poi nel 2000, con Malèna di Giuseppe Tornatore, ma ancora più perfetta, ancora più commovente e da lasciare senza fiato è la sua Felicia Impastato ne I cento passi (2000) di Marco Tullio Giordana con Sperandeo, Burruano, Luigi Lo Cascio, Paolo Briguglia, Andrea Tidona, Aurora Quattrocchi, Ninni Bruschetta e Francesco Giuffrida.

Lascia un commento