Ray Ban Occhiali Da Sole Neri

Best on the best selling 1958 novel by Burdick and Lederer, about Americans in Vietnam and the struggle for the US in combating the country Communist politics. Brando plays a scholar named Harrison MacWhite, who becomes ambassador to Sarkan, a southeast Asian country in the midst of civil war. He realizes that the anti American sentiment towards Communism symbolizes his own longing for self determination and nationalism.

Dobbiamo per forza parlare di come si possano spendere dei soldi in pi per rendere Brendan Fraser almeno qualche anno pi vecchio?? Dai s credo che persino uno scemo di accorgerebbe che non si pu far impersonare i panni del bambino cresciuto e impavido ad un ragazzo ormai trentenne se poi non c naturalezza tra l del padre e del figlio.Anche gli effetti speciali lasciano un po a disiderare, enormi valaghe che colpiscono tardoni cinesi che dopo pochi minuti si rialzano come se niente fosse.Inoltre io non tenterei nemmeno di analizzare la trama che segue un filone logico di peripezie (per i protagonisti) a cui ci si salva in modi inverosimili nati da una fantasi a dir poco demenziale; s il film stata una vera delusione, non ci si aspettava una tale superficialit nel lavoro per un film quali un sequel de “La mummia”In questo titolo la mancanza al timone di Sommers e della originale Eveline O’Connel (Rachel Weizs) si fa sentire eccome. La mummia 3 sarebbe un prodotto buono se non avesse alle spalle i 2 precedenti ben riusciti. Quando mancano le scene di azione (ben fatte, per carità) il film è noioso e pesante e non riesce a far sorridere come nei suoi 2 felici precedenti nè tantomeno a far immergere il pubblico nell’atmosfera un pò magica qual’era l’ambientazione egiziana.

Un dramma reale in un mondo che potrebbe essere a prima vista considerato trascurabile, buffo o ridicolo, perché in effetti lo è. stata una sfida divertente cercare di trattarlo con sincerità e rispetto”.Michael Paul StephensonIl primo film di fiction per il documentarista Michael Paul Stephenson già attore bambino nello scultissimo Troll 2 di Claudio Fragasso, cui ha dedicato Best Worst Movie parte da una sceneggiatura firmata dal protagonista, Bob Odenkirk (Breaking Bad, Better Call Saul). Vede nel cast anche Amber Tamblyn (4 amiche e un paio di jeans), il mitico Stacy Keach (Città amara, Nebraska), il regista Larry Fessenden e il giovane Alex Karpovsky (Girls), tutti impegnati in un noir dalle premesse ridicole che fa il possibile per essere preso sul serio ed evita di trascinarsi per lunghe, con una durata di soli 70 minuti..

Lascia un commento